[24 lug 2014 | Pubblicato da Redazione]
#sicurezza: Gaza, un mondo a pezzi

Articolo 22 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:
Ogni individuo, in quanto membro della società, ha diritto alla sicurezza sociale, nonché alla realizzazione attraverso lo sforzo nazionale e la cooperazione internazionale ed in rapporto con l’organizzazione e le risorse di ogni Stato, dei diritti economici, sociali e culturali indispensabili alla sua dignità ed al libero sviluppo della sua personalità.
 
Gaza. 715 morti. 1 milione e 200mila persone senza accesso o con accesso limitato all’acqua, l’80% della popolazione con poche ore di elettricità al giorno, 130mila sfollati (70mila dei quali nelle scuole dell’Unrwa, pienissime, dove …

[...]

ESTERO, News »

[24 lug 2014 | Nessun commento | Pubblicato da Redazione]
#sicurezza: Gaza, un mondo a pezzi

Articolo 22 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:
Ogni individuo, in quanto membro della società, ha diritto alla sicurezza sociale, nonché alla realizzazione attraverso lo sforzo nazionale e la cooperazione internazionale ed in rapporto con l’organizzazione e le risorse di ogni Stato, dei diritti economici, sociali e culturali indispensabili alla sua dignità ed al libero sviluppo della sua personalità.
 
Gaza. 715 morti. 1 milione e 200mila persone senza accesso o con accesso limitato all’acqua, l’80% della popolazione con poche ore di elettricità al giorno, 130mila sfollati (70mila dei quali nelle scuole dell’Unrwa, pienissime, dove …

ESTERO, News »

[22 lug 2014 | Nessun commento | Pubblicato da Pietro Crippa]
#MOVIMENTO: Fortress world – La linea verde di Cipro

Articolo 13 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:
1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato.2. Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi Paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio Paese.

Dove  Sull’isola di Cipro, da Est a Ovest, passando da Nicosia
  Come   E’ un doppio muro di 180km, parallelo, fatto di bidoni, sacchi di sabbia, filo spinato, fossati e mattoni. Tra i due muri, c’è una zona demilitarizzata (DMZ) o buffer zone presidiata dai caschi blu dell’ONU. Tale “terra …

ALGO MÁS, ITALIA, News »

[19 lug 2014 | Nessun commento | Pubblicato da Elisa Riboldi]
# movimento #stopbomingGaza – Vedder alza la voce e incita al boicottaggio

ARTICOLO 13
1) Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato.
2) Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese.

Oggi bonus track si aggiunge alle voci che si stanno alzando in tutto il mondo per fermare una vera e propria tragedia. Stop Bombing Gaza. Lo urliamo in ogni lingua, in ogni nazione, in ogni cuore, in ogni canzone.
Con questo proposito riproponiamo un articolo sui Darg Team, band che da sempre dà voce alla Palestina …

ALGO MÁS, News »

[16 lug 2014 | Nessun commento | Pubblicato da Admin]
18 luglio: #stopbombingGaza, incontro a Lecco

In questo video diffuso da Nena News realizzato da Watania Media Agency, si vede con chiarezza la modalità di attacco dell’aviazione israeliana contro la Striscia di Gaza: prima un razzo di avvertimento e dopo qualche minuto la bomba che distrugge la casa.
Una situazione ogni giorno più drammatica, ne parleremo insieme:
Venerdì 18 luglio alle ore 21:00 presso sede CGIL

Lecco – via Besonda Inferiore 11

¡NO MÁS!  partecipa all’evento PACE IN MEDIO ORIENTE organizzato dall”Associazione “Mir Sada – Progetto per la Pace”
Interverranno Ilaria Brusadelli, Marco Besana e Pietro Crippa autori del progetto Ticket To Rights.
 
Pagina Facebook …

ESTERO, News »

[15 lug 2014 | Nessun commento | Pubblicato da Pietro Crippa]
#MOVIMENTO: Fortress world – il muro di sabbia

Articolo 13 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani:
1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di movimento e di residenza entro i confini di ogni Stato.2. Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi Paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio Paese.

Dove  Nel Sahara occidentale, regione a Sud del Marocco e dallo statuto internazionale controverso. Un tratto del muro entra anche in Mauritania.
  Come   Due o tre linee parallele di argini di sabbia alti dai due ai tre metri. Nei punti strategici della prima linea, quella più a Est, sono posizionate …